tatuaggio sopracciglia

Il tatuaggio alle sopracciglia è una tecnica ai fini estetici da prendere in considerazione nel caso in cui si stia cercando di ottenere sopracciglia dalla forma curata e ben definita. 

In seguito ad una valutazione preliminare delle sopracciglia della cliente, del suo volto e delle sue esigenze, verrà creato un effetto molto naturale che andrà a simulare, e in alcuni casi sostituire, il peletto laddove manca con l’ausilio delle tecniche avanzate e innovative esistenti ad oggi.

Questa tecnica prevede l’utilizzo di un dermografo e di aghi sottili che depositano pigmenti biodegradabili nel livello più superficiale della pelle, il che significa che la procedura è meno invasiva rispetto al tatuaggio tradizionale e che il risultato finale sarà più delicato e naturale.

Attraverso il trucco permanente alle sopracciglia è possibile:

  • Ricreare la forma delle sopracciglia quando queste sono molto sottili, corte o poco folte oppure in caso di alopecia.
  • Ottenere un effetto lifting della parte finale del sopracciglio.
  • Armonizzare le sopracciglia in caso di asimmetria e correggerne il colore o la forma. 

Spesso si rivolgono a me donne scettiche riguardo al tatuaggio delle sopracciglia, perché preoccupate di un risultato artefatto.

Il video mostra una seduta di ritocco dopo un trattamento effettuato due mesi prima. Questo secondo passaggio è necessario solitamente per verificare il fissaggio, la variazione del colore e l’uniformità del tono.

In questo caso, il ritocco effettuato sulla cliente prevede una minima integrazione del pigmento laddove è stato rigettato.

In fase di consulenza, ovvero prima di procedere con la dermopigmentazione, ti verranno spiegate le fasi del trattamento.

Ogni trattamento di trucco permanente alle sopracciglia, agli occhi o alle labbra è composto da una seduta principale e un’altra seduta di ritocco, importante quanto la prima.
Dopo essere stata sottoposta al trattamento del trucco permanente la zona trattata attraverserà le quattro fasi:

Fase 1 – ossidazione del pigmento. Una volta che il pigmento inserito dentro la cute entra in contatto con l’aria si verifica l’ossidazione del pigmento, il quale comporta un leggero inscurimento dell’ultimo.

Fase 2 – Il giorno dopo il trattamento assistiamo alla comparsa di sottilissime crosticine (ecco perché il lavoro può risultare più scuro). Le crosticine che dureranno 5/7 giorni a seconda dell’età e delle caratteristiche della pelle si esfolieranno da sole, senza alcun intervento esterno, altrimenti si rischia di compromettere il risultato guarito.

Fase 3 – In un arco temporale di 40-60 giorni (variabili da persona a persona), il colore riaffiorerà lentamente.

Fase 4 – Nella quarta ed ultima fase, il colore riaffiorerà in superficie e risulterà al 50% più chiaro e naturale rispetto al lavoro eseguito nella prima seduta.

Lavori appena eseguiti

Lavori guariti dopo mesi

Ecco come apparirà il lavoro completamente guarito a distanza di circa due mesi.

Come vedrai tu stessa dalle foto, il colore delle sopracciglia appare più chiaro rispetto al lavoro appena eseguito, conferendo armonia ai lineamenti del volto e rendendo il risultato più delicato!

Prenota la tua consulenza

Prenota la tua consulenza per valutare insieme la soluzione più adatta a te.
Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.